Siamo produttori di addolcitori automatici per il settore Ho.Re.Ca essenzialmente produciamo 2 linee ben distinte il modello ALFA V e il modello ALFA C.

Gli addolcitori devono essere impiegati per il trattamento di acqua destinata al consumo umano ed avente caratteristiche chimico-fisiche previste dalle normative vigenti in materia di trattamento dell’acqua.

L’acqua trattata dall’addolcitore subisce la riduzione dei sali responsabili della durezza dell’acqua, e di un leggero aumento di ioni di sodio per via della funzione delle resine cationiche a scambio ionico utilizzate per il trattamento dell’acqua.

MODELLO ALFA V

img1.jpg


Gli addolcitori automatici della famiglia ALFA V sono dotati di testata elettronica che prevede un sistema di rigenerazione delle resine a volume, il software presente nel microprocessore delle nostre testate elettroniche volumetriche abilita l’avvio delle attività di rigenerazione delle resine solo quando necessario, ovvero solo quando un determinato volume d’acqua è passato attraverso le resine, a differenza delle valvole di controllo cronometriche, le quali rigenerano le resine ad intervalli fissi impostati dall’utilizzatore o dall’installatore, quindi senza tenere presenti i reali consumi giornalieri di acqua.

A fronte di bassi consumi, la valvola di controllo lavorerà in modalità combinata volumetrica\cronometrica lanciando una rigenerazione forzata, secondo quanto impostato dal costruttore o dall’utente finale, dato quest’ultimo modificabile tramite Display.

Caratteristiche tecniche ALFA V

- Valvola volumetrica intelligente:
L’addolcitore tiene conto dei consumi d’acqua giornalieri e verifica ad ogni fine giornata che per il giorno successivo vi sia acqua addolcita residua sufficiente per uguagliare i consumi d’acqua della giornata precedente, in modo tale da garantire sempre acqua addolcita per l’intera giornata. Nel caso che il controllore elettronico dell’addolcitore stabilisse che non vi sia acqua residua sufficiente per i fabbisogni della giornata successiva, l’addolcitore eseguirà una rigenerazione anticipata alle 2:00AM (dato modificabile), ripristinando la piena capacità di acqua addolcita erogabile.


- Modalità cronometrica:
Indipendentemente dai consumi di acqua rilevati dal contatore volumetrico, l’addolcitore effettuerà la rigenerazione delle resine ad intervalli regolari di 4 giorni a partire dall’ultima rigenerazione effettuata. Questa funzione rende l’addolcitore pienamente compatibile con le normative vigenti, le quali richiedono un risciacquo delle resine ad intervalli regolari per evitare la proliferazione batterica nelle acque.

- Vite regolazione durezza acqua:
La valvola dispone di una vite per la miscelazione dell’acqua. Agendo sulla stessa si può regolare la durezza dell’acqua in uscita miscelandola con l’acqua di rete.

- Galleggiante:
Negli addolcitori è installata di serie la valvola galleggiante antiallagamento, la quale interviene in caso di riempimenti anomali all’interno del tino evitando quindi potenziali rischi di allagamenti.

I principali punti di forza:
-Dimensioni compatte
-Valvola intelligente volumetrica
-Facile e veloce da installare
-Vite di miscelazione acqua
-Galleggiante antiallagamento di serie
-Valvola bypass
-Basso consumo di acqua per ogni rigenerazione
-Tubo di scarico e trasformatore in dotazione
-Grande affidabilità nel tempo

MODELLO ALFA C

img1.jpg

Gli addolcitori automatici della famiglia ALFA C sono dotati di testata elettronica che prevede un sistema di rigenerazione delle resine a crono\volume, il software presente della testata elettronicha abilita l’avvio delle attività di rigenerazione delle resine solamente quando il contatore dei litri è arrivato a zero ovvero solo quando un determinato volume d’acqua è passato attraverso le resine,  oppure al raggiungimento massimo dei giorni necessari per l’avvio della rigenerazione(dato modificabile), a differenza delle valvole a  controllo cronometrico, le quali rigenerano le resine ad intervalli fissi impostati dall’utilizzatore o dall’installatore, quindi senza tenere presenti i litri consumati effettivamente in un determinato periodo.
A fronte di bassi consumi, la valvola di controllo lavorerà in modalità combinata cronometrica lanciando una rigenerazione forzata, secondo quanto impostato dal costruttore o dall’utente finale, dato quest’ultimo modificabile tramite Display.

Caratteristiche tecniche ALFA C

- Valvola con contatore volumetrico:
La valvola dell’addolcitore effettua un deconto interno dei litri erogati ed al   raggiungimento del litraggio (impostato da fabbrica) effettua una rigenerazione delle resine alle 2:00AM.
- Modalità cronometrica:
Indipendentemente dai consumi di acqua rilevati dal contatore volumetrico, l’addolcitore effettuerà la rigenerazione delle resine ad intervalli regolari (impostati di fabbrica) a partire dall’ultima rigenerazione effettuata. Questa funzione rende l’addolcitore pienamente compatibile con le normative vigenti, le quali richiedono un risciacquo delle resine ad intervalli regolari per evitare la proliferazione batterica nelle acque.
- Galleggiante:
Negli addolcitori è installata di serie la valvola galleggiante antiallagamento, la quale interviene in caso di riempimenti anomali all’interno del tino evitando quindi potenziali rischi di allagamenti.


I principali punti di forza sono:
-Dimensioni compatte
-Valvola cronometrica/volumetrica
-Facile e veloce da installare
-Galleggiante antiallagamento di serie
-Valvola bypass
-Basso consumo di acqua per ogni rigenerazione
-Tubo di scarico e trasformatore in dotazione
-Grande affidabilità nel tempo